News

Il Bacanàl del Gnoco a Verona

bacanal del gnoco.jpg

Il Bacanal del Gnoco: Carnevale a Verona

Verona, durante il mese di febbraio, si prepara come ogni anno alla tradizionale festa di carnevale, con l'elezione del Bacanal del Gnoco.

Prenota per vivere quest'esperienza fantastica.

Per chi organizza il carnevale la tradizione inizia mesi prima: la bellezza è nel creare, ideare e strutturare eventi a tema per allietare e far apprezzare le proprie maschere o invenzioni.

Tutti i comitati lavorano per l’organizzazione dei propri eventi e per eleggere le proprie maschere, prima su tutte l’elezione del Papà del Gnoco avvenuta il 16 Gennaio.

Il Bacanàl del Gnoco o meglio il Papà del Gnoco è la principale maschera del carnevale di Verona e viene rappresentato come un uomo anziano dalla lunga barba bianca che ha come scettro una grande forchetta dorata, in cui è infilzato uno gnocco di patata. Da tradizione, il Papà del Gnoco durante la sfilata si muove a cavallo di una mula dispensando caramelle e altri cibi con l’aiuto dei suoi servitori, chiamati “gobeti” o “macaroni”.

L’elezione del 492° Papà del Gnoco ha decretato vincitore Marco Montolli, che ha battuto Ermes Marchiotto alle urne, con un divario di più di 200 preferenze.

Cosa fare durante il carnevale

Il programma è stato presentato dall’assessore Francesca Toffali in sala Arazzi. Saranno previste sfilate per le vie più importanti della città e ci sarà musica dal vivo che accompagnerà i circa 70 carri. Per i turisti e i cittadini sarà spettacolare assistere alla gioia di questa tradizione che si sussegue da tantissimi anni.

Durante questa festa popolare è possibile anche assaporare del cibo tipico di Verona. Tutti i negozi e ristoranti si adornano di colori e addobbi a tema per rendere la città più vivace. Noi vi consigliamo di assaggiare gli gnocchi, le frittelle e lo stracotto di cavallo (Pastissada de Caval), piatti tipici veronesi che vi lasceranno a bocca aperta.

L’assessore al Carnevale e alle Tradizioni veronesi ha spiegato che il carnevale veronese raggiungerà il suo momento clou il 25 febbraio, il Venerdì Gnocolar, a cui seguiranno gli eventi nei rioni, il Sabato Filippinato e il Luni Pignatar. Il 27 febbraio in particolare ci sarà la cavalcata storica di Tomaso Da Vico. Le feste finiranno il 1 marzo, Martedì Grasso, in piazza Dante, con l’ultima notte di carnevale.

Prenota una stanza per poter assistere a questa fantastica tradizione! Non te ne pentirai!


CONTATTI

COSA DICONO DI NOI

TripAdvisor

© 2022 Hotel Gardenia *** |
P.Iva IT04598480236 | Privacy policy |
Credits Credits Ekeria S.r.l