News

Perché visitare Verona?

hotel verona.jpg

3 motivi per visitare Verona

La città si trova a pochi chilometri dal Lago di Garda, alle pendici delle Prealpi.

Vanta una lunga storia, risalente a più di 2000 anni fa, che manifesta attraverso i suoi monumenti, le sue strade, i suoi locali e l’atmosfera davvero unica.

Non c’è mai stato bisogno di convincere nessuna a visitare questa bellissima città, ma oggi vogliamo proporre 3 particolarità da non perdere durante il proprio soggiorno a Verona.

Fiume Adige

Verona viene percorsa interamente dalle acque dell’Adige. Quest’ultimo rappresenta da sempre una delle principali vie di comunicazione, sulle cui sponde sorgono importanti città.

I due rami secondari dove defluiscono le sue acque sono: il canale dell’Acqua morta, il cui nome deriva dal lento fluire delle sue acque, e l’Adigetto, un fossato usato per scopi difensivi in passato.
A questi si affiancavano più di 70 “vò”, canali che mettevano in comunicazione gli abitati con il fiume.

Il fiume Adige rappresentava la via principale per traffici di merci e di altre attività, le quali permisero alla città e alle zone circostanti uno sviluppo commerciale costante.

Elemento caratteristico del fiume era il mulino, costruito su una piattaforma che si adattava al livello delle acque e collegato a riva da un ponticello. Durante il XIX secolo i mulini erano oltre 400 e scomparirono agli inizi del Novecento con l’industrializzazione della città.

Durante il 1882 l’Adige modificò l’aspetto della città a seguito di una piena, dopo la quale vennero eretti i muraglioni e interrati l’Adigetto e il canale dell’Acqua morta.

Patrimonio dell’umanità

Verona è conosciuta a livello nazionale per essere la città dell’amore, ma oltre a ciò rappresenta uno dei nostri gioielli dichiari Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

La città e con lei le testimonianze storiche che l’anno caratterizzata è stata conservata nei minimi dettagli, e tutt’oggi si possono scorgere i resti di un passato che ha fatto di Verona la bellezza che è oggi.

Verona è il risultato di uno sviluppo progressivo e ininterrotto durato più di 2000 anni. Al suo interno si trovano elementi artistici e architettonici di epoche differenti, che convivono assieme e che hanno reso Verona un esempio di “città fortificata in più tappe caratteristico della storia europea”.

La sua fondazione risale al I secolo a.C. e tra le strade del centro storico si possono individuare gli elementi delle espansioni a cui è stata sottoposta la città.

Dopo i Romani, la famiglia Scala e poi ancora i dogi di Venezia hanno lasciato la loro impronta andando ad aggiungere parti al complesso già esistente.

La città dell’amore

Verona è considerata da chiunque la città dell’amore.

Un sentimento che si respira ad ogni angolo della città, un po’ per via della celebre storia d’amore di Romeo e Giulietta e un po’ perché Verona offre incantevoli luoghi dove passeggiare mano nella mano con la propria dolce metà.

Per coloro che visiteranno la città con la loro dolce metà, la casa di Giulietta e il balcone da cui lei si affacciava invocando Romeo è una tappa obbligatoria.

Il corridoio che si apre in via Cappello è il luogo che conserva migliaia di promesse d’amore. A pochi passi da lì si apre piazza delle Erbe, la quale al tramonto offre un’atmosfera romantica, e per le coppie più impavide ad attenderle il panorama che si gode dalla torre dei Lamberti, la costruzione più alta della città.

Di sera, quando le folle dei turisti sono seduti nei ristoranti o a riposarsi in camera, Piazza Bra è il posto migliore per una passeggiata durante la quale ammirare la maestosità dell’Arena. Una passeggiata che prosegue lungo il fiume Adige per ascoltare il suo lento scorrere al chiaro di luna.

Noi ti abbiamo dato 3 buoni motivi per visitare Verona, cosa stai aspettando?

L’Hotel Gardenia Verona ti aspetta per vivere un’esperienza indimenticabile. Contattaci!


CONTATTI
COSA DICONO DI NOI
TripAdvisor

© 2021 Hotel Gardenia *** |
P.Iva IT04598480236 | Privacy policy |
Credits Ekeria_512x512.png