News

Il Carnevale di Verona: una festa che non puoi perderti

carnevale a verona.jpg

Il Carnevale di Verona: una festa che non puoi perderti

Verona è conosciuta per la sua tradizione, per la sua cultura e per la sua bellezza che non invecchia mai, nonostante la storia millenaria che porta sulle spalle.

Passando da Romeo e Giulietta e arrivando agli eventi dell’Arena, la città durante l’anno si riempie di turisti da tutto il mondo.

Febbraio è un mese particolare perché a Verona si svolge il carnevale, festa popolare molto sentita dagli abitanti e apprezzata dai turisti.

I segni del passato si possono trovare in ogni via e con l’atmosfera di festa Verona si trasforma: la musica non manca mai e le strade si riempiono di colori e travestimenti che ornano il centro storico e tutte le bellezze della città.

Carnevale 2022 a Verona

La storia del carnevale veronese, conosciuto come Bacanàl del Gnoco, trova le sue origini nel tardo medioevo. Ci sono stati però degli avvenimenti significativi nel corso dei secoli che hanno reso carnevale di Verona quello che oggi tutti conosciamo.

In seguito alla carestia del 1406 si pensa che il governo del periodo istituì la Festa dell’Abbondanza: durante questa festa si dovevano distribuire i viveri per aiutare i più bisognosi.

Nel 1531 ci fu un'altra grave carestia che mise in ginocchio tutta la città: i più poveri ne risentirono e i panettieri decisero di smettere di infornare e produrre pane.
Questo scatenò una rivolta e il 18 giugno i cittadini più disperati assalirono i forni per prendere da mangiare.

L’assalto venne placato da altri cittadini che decisero di fornire il giusto stanziamento per placare gli animi, il tutto a loro spese.
La storia racconta che tra questi cittadini ci fosse Tommaso Da Vico, medico che nel suo testamento scrisse che ogni anno si dovessero distribuire alimenti ai più poveri.

Negli anni a seguire ci furono cambiamenti che portano la tradizione a scemare durante la dominazione austriaca, per poi riprendere il suo valore con l’unità d’Italia.

Nel 1923 ci fu la ripresa effettiva. Alcuni studenti presero parte all’elezione della Reginetta di Verona e sfilarono coi loro carri: fu il segno di svolta per una festa popolare che ancora oggi porta tantissime persone a riversarsi nelle strade e condividere giorni di gioia.

Perché scegliere Verona per festeggiare il Carnevale?

Come la storia ci insegna, questa festa è parte integrante della tradizione della città.

L’atmosfera shakespeariana arricchisce di cultura i colori sgargianti che ricoprono Verona nel periodo che quest’anno va dal 25 febbraio al 1 marzo.

Vivere la città in questi giorni è un’esperienza unica: il culmine viene raggiunto l’ultimo venerdì antecedente al periodo quaresimale, quando i carri allegorici sfilano per le vie del centro.

I circa 70 carri vengono accompagnati da gruppi musicali, gruppi mascherati e figuranti che raggiungono Verona da ogni parte d’Italia per partecipare a questa tradizione e condividere con cittadini e turisti la gioia dei festeggiamenti.

Partecipa anche tu a questa tradizione! Contattaci per prenotare subito una stanza nel nostro Hotel a Verona!


CONTATTI

COSA DICONO DI NOI

TripAdvisor

© 2022 Hotel Gardenia *** |
P.Iva IT04598480236 | Privacy policy |
Credits Credits Ekeria S.r.l